Home page > Regole Poker: come imparare le basi > Contare i Punti a Poker

Regole Poker: come imparare le basi

contare punti poker

Contare i Punti a Poker

condividi su

Imparate a contare i punti nel poker e scoprite come usare al meglio le vostre carte

1Introduzione al Poker

Non credo che esista una persona in Italia che non abbia mai almeno sentito parlare del gioco del poker. I film e le cronache lo dipingono come un gioco da bisca, praticato da loschi figuri per spennare il pollo di turno.
In realtà il poker ha nobili origini, richiede una capacità di analisi e nervi saldi non da poco e oggi (finalmente!) si sta nobilitando agli occhi del grande pubblico.
Esistono infinte varianti del gioco del poker, ma i caratteri fondamentali non cambiano: i giocatori ricevono delle carte coperte e in momenti successivi si scommette su chi abbia la mano migliore. Non ci avete capito niente? Non preoccupatevi, i prossimi paragrafi vi illumineranno.


2
I punti

Prima ancora di imparare il gioco vero e proprio dovete essere ferrati sulle combinazioni (o punti) del poker. Ogni punto è una combinazione di 5 carte. Ricordando che internazionalmente si usano le carte francesi (quindi 52 carte senza jolly), ecco le combinazioni in ordine decrescente:

Carta Alta (High card)

E' il punto più basso. Quando non riuscite ad ottenere nessuna combinazione di valore superiore il vostro punto è una misera Carta Alta, come ad esempio la seguente combinazione:

 


Il valore della Carta Alta è appunto definito dalla carta più alta, quindi la combinazione esempio sarebbe "Asso carta alta" (High card Ace in inglese).

Coppia (Pair)

La Coppia è composta da due carte di uguale valore (due Q, due 10, due 4, etc.) e 3 carte spaiate.

 


La Coppia prende il nome dal suo valore, quindi la combinazione dell'esempio sarà una "coppia di Q" (a pair of Queens).

Doppia coppia (Two Pair)

La Doppia Coppia è un punto formato dall'unione di due coppie e una carta spaiata.

 


La Doppia Coppia prende il nome della Coppia più alta, quindi "Doppia coppia al J" nell'esempio (Two pair, Jack and 5s).

Tris (Three of a Kind o Trips)

Il Tris è formato da tre carte di uguale valore.

 


Nell'esempio "Tris di 6" (Trips 6s).

Scala (Straight)

La Scala consiste in 5 carte di valore successivo, indipendentemente dal seme (5,6,7,8,9 per esempio). L'Asso può essere usato come valore "uno" (per la scala A,2,3,4,5) o dopo il K (per la scala 10,J,K,R,A).

 


La scala prende il nome dalla sua carta più alta, nell'esempio "Scala alla Q" (Straight, Queen high).

Colore (Flush)

Per avere un colore tutte le carte nella vostra mano devono essere dello stesso seme.

 


Anche il Colore prende il nome dalla sua carta più alta, nell'esempio "Colore all'Asso" (Flush, Ace high).

Full (Full House)

Il Full è un punto composto da un tris e una coppia. E' un punto molto forte che non capita di vedere molto spesso.

 


Il Full prende il nome dal suo tris, nell'esempio "Full ai 5" (Full house, 5s full of Kings).

Poker (Four of a Kind o Quads)

Il Poker consiste in 4 carte di uguale valore.

 


Nell'esempio, "poker di 3" (Quads 3's).

Scala reale (Straight-Flush)

Il punto più forte nel gioco del Poker, consiste in 5 carte di valore successivo (come nella scala) e tutte dello stesso seme.

 


Prende sempre il nome dalla sua carta più alta "Scala reale al 9" (Straight-Flush, 9 high).


Ecco finito il resoconto dei punti. Non preoccupatevi se vi sentite un po' confusi, la pratica vi farà imparare la scala dei valori in un batter d'occhio!

Commenti

Posta il tuo commento

Commenti

Nessuno ha commentato questa pagina