ItaliaPoker > News di Poker > 18 modi per diventare giocatori di Texas Hold'em più forti

News di Poker

18 modi per diventare giocatori di Texas Hold'em più forti

condividi su
Volete una rapida guida per migliorare le vostre skill di giocatori di Texas Hold'em? Allora siete capitati nel posto giusto.

Accresce le abilità - le cosiddette skill - nel poker Texas Hold'em è fondamentale. Ma non è un processo né automatico né tantomeno privo di sforzi. Occorre leggere libri e riviste (e siti!) di poker, magari frequentare corsi, giocare per fare esperienza, partire ai livelli più bassi e salire gradualmente.

Vogliamo però rendervi le cose un pochino più semplice ed abbiamo pensato a questo specchietto rapido che racchiude 20 modi per ottenere un vantaggio competitivo sugli altri giocatori di poker, affinando le proprie skill.

1 - Conoscere le regole. Be', diciamo che è la base da cui parte tutto, non credete?

2 - Specializzarsi. Non è possibile diventare maestri in tante varianti di poker. Già è dura essere bravi in una sola, figurarsi in più di una.

3 - Definire gli obiettivi. Per essere giocatori vincenti bisogna sapere cosa si vuole raggiungere nella propria carriera - da giocatore professionista o amatoriale.

4 - Giocate al meglio. Dovete giocare solo quando siete mentalmente, fisicamente ed economicamente pronti per prendere le migliori decisioni possibile.

5 - Concentratevi. Evitate alcol, droghe e qualsiasi tipo di distrazione mentre giocate (tv, smartphone, eccetera).

6 - Abiti comodi. Giocate sempre indossando abiti adatti a quella che potrebbe essere una lunga serata.

7 - Occhio vigile. Fate in modo di vedere sempre chiaramente le carte del board: confondere un seme per un altro è un errore che può essere molto costoso.

8 - Mangiate bene. Un'alimentazione corretta è fondamentale per mantenere la concentrazione.

9 - Scegliete bene le starting hand. Soprattutto all'inizio, evitate di giocare mani marginali e da fuori posizione.

10 - Osservate. Valutate attentamente i vostri avversari: che tipo di giocatori sono? Tight, loose, calling station, passivi, aggressivi?

11 - I tell. Cercate di individuare possibili tell e di capire il loro significato. Evitate, se possibile, di concedere voi stessi dei tell.

12 - Foldare. C'è un vecchio adagio che dice che "un euro risparmiato vale più di un euro vinto".

13 - Rilanciare. Non è semplicemente una mossa nel poker: bisogna sapere quali mani si prestano meglio ad un rilancio e soprattutto quando è giusto rilanciare.

14 - Le odds. Imparate il concetto di pot odds e card odds e come usarli correttamente.

15 - La posizione è importante. Al tavolo, spesso la posizione fa la differenza più delle carte. Essere in late position è un vantaggio enorme.

16 - L'arte del bluff. Non esiste giocatore di poker vincente che non sappia bluffare e soprattutto riconoscere le situazioni più adeguate in cui farlo.

17 - L'arte del semi-bluff. Stesso discorso di cui sopra, ma il semi-bluff vi permette di vincere non solo se l'avversario folda, ma anche migliorando la vostra mano se centrate uno dei vostri out.

18 - Gestione del bankroll. Mai giocare denaro che non ci si può permettere di perdere. Scegliete un livello di gioco che sia consono non solo alle vostre capacità ma anche  alle vostre disponibilità economiche.