ItaliaPoker > Guida per i principianti > 3 Card Brag - Svolgimento del Gioco

3 Card Brag - Svolgimento del Gioco

condividi su

Scopri come giocare a 3 cards brag con il nostro semplice tutorial

 

Ogni giocatore contribuisce con una fiche alla costituzione del piatto (l'ammontare viene stabilito ad inizio partita) e vengono distribuite 3 carte coperte a tutti. Le puntate incominciano dal giocatore alla sinistra del mazziere e proseguono in senso orario.

Quando è il vostro turno avete  due possibilità:
Fold: ovvero passare la mano
Bet: mettere delle fiche nel piatto

Nel Brag non si può fare check (passare parola senza puntare), si scommette o si lascia la mano, e ogni puntata deve essere uguale o maggiore alla precedente.

La più significativa differenza tra Brag e Poker si manifesta nelle scommesse.

Nel Brag non si accusa il punto (i.e. mostrano le carte) quanto tutti i giocatori hanno coperto la scommessa. Il gioco continua e ognuno al suo turno deve mettere nel piatto tante fiche quante il giocatore che ha puntato, lasciare la mano o aumentare la scommessa. 
Il colpo termina quando:
1 nessuno copre l'ultima giocata
2 sono rimasti solo due contendenti. Ognuno dei due può vedere (see) l'avversario pagando il doppio della giocata

Un esempio aiuterà a illustrare lo sviluppo dell'azione:

 

Giocatori: Luca Francesco Riccardo Andrea
turno 1
turno 2
turno 3
turno 4
turno 5
1
2
5
9
15
2
2
5
Fold
-
2
Fold
-
-
-
2
5
5
15
30 (per vedere)


Questa appena esposta è una tipica mano di Brag. All'inizio del quarto turno Luca, pur potendo continuare a scommettere 5 fiche, decide di puntarne 9 nel tentativo di far uscire dal gioco almeno uno dei due avversari rimasti (in tre la mano potrebbe andare avanti all'infinito). La mano si conclude con Andrea che Vede Luca pagando il doppio dell'ultima puntata.

Il pokerista consumato avrà notato che non vale il principio dell'equalizzazione delle scommesse, ovvero non conta quanti soldi abbiate già versato nel piatto, dovete sempre coprire la scommessa del giocatore che vi precede.

Blind

Blind (o "buio") è il giocatore che all'inizio della mano dichiara di partecipare al colpo senza aver visto le proprie carte. Il giocatore blind paga la metà delle fiches dovute per le scommesse al tavolo (ovvero se scommette una fiche gli avversari dovranno spenderne due per coprire la puntata, e coprirà con 3 fiche una puntata "normale" di 6 fiche).
Al proprio turno, prima di decidere scommettere o passare, ogni giocatore blind può decidere se vedere la propria mano, passando a open, e il gioco per lui riprende normalmente.

Le regole del Brag vogliono che un giocatore blind non possa essere visto da un giocatore open (normale). Le uniche opzioni di un giocatore open contro un blind sono quelle di lasciare il gioco o continuare nelle scommesse fino alla fine del resto di uno dei due giocatori (o fino a che il blind non decida di passare a open).

Per esempio:

 

Giocatori: Francesco Riccardo Andrea Luca
turno 1
turno 2
turno 3
turno 4
turno 5
turno 6
1
2
2
4
4
8 (per vedere)
-
-
-
-
-
-
1
2
4
4
4
.
Blind 1
Blind 1
Blind 2
Open 4
Fold
.


Fino al 4 Turno Luca, essendo blind, ha pagato solo 4 fiche, la metà del dovuto. Dal quarto turno in poi, ovvero da quando ha deciso di diventare open, contribuisce al piatto come gli altri giocatori.