ItaliaPoker > News di Poker > Adinolfo al Dark Side, Stevanato si racconta, Holz il numero uno del 2016
fedor holz gpi

Adinolfo al Dark Side, Stevanato si racconta, Holz il numero uno del 2016

condividi su

Alessandro Adinolfo vince a Campione, Luca Stevanato traccia un bilancio, Fedor Holz il più vincente dell’anno, a ‘iyisinabi’ il Monday Million.

The Dark Side, il sigillo di Adinolfo

Nemmeno durante la settimana di Natale il grande poker si è fermato al Casinò di Campione d’Italia. Il The Dark Side of the Week ha visto trionfare Alessandro Adinolfo, capace di piegare in heads-up la resistenza di Diego Camporeale e di mettere le mani su una prima moneta di 15.000 euro tondi tondi.

Adinolfo, che in carriera ha vinto anche un Italian Poker Tour, si aggiudica anche un ticket per l’Italian Poker Open 23 di gennaio, così come anche Camporeale, Davide Bellocchio (3° per 3.640 euro), Gianfausto Milesi (4° per 2.270 euro) e Roberto Manfredi (5° per 2.160 euro).

Questo il payout del tavolo finale del The Dark Side of the Week, organizzato dal Casinò di Campione d’Italia:

1-      Alessandro Adinolfo €15.000 + ticket IPO 23

2-      Diego Camporeale €5.900 + ticket IPO 23

3-      Davide Bellocchio €3.640 + ticket IPO 23

4-      Gianfausto Milesi €2.270 + ticket IPO 23

5-      Roberto Manfredi €2.160 + ticket IPO 23

6-      Giacomo Fante €1.520

7-      Andrea Rocci €1.170

8-      Domenico Affuso €880

9-      Xiao Kun Sun €680

 

 

Luca Stevanato: “Quest’anno ho vinto 190.000 euro”

Luca Stevanato ha chiuso il 2016 vincendo il Sunday Special. Un anno davvero ‘special’ per ‘steva10’, e non soltanto perché ha vinto il domenicale di punta del panorama pokeristico italiano. Infatti, quello che si concluderà tra un paio di giorni è stato il miglior anno nella pur giovane carriera del grinder.

Considerato non solo l’online (dove fa la spola tra l’Italia e l’estero, per giocare sia sul .it sia sul .com), ma anche i tornei live, Stevanato ha infatti chiuso con un profit di 190.000 euro: davvero niente male.

In una recente intervista, ‘steva10’ si è detto molto soddisfatto per questo exploit, anche perché secondo il giovane azzurro ormai un regular mediamente può guadagnare tra i 30.000 e i 40.000 euro l’anno.

Un po’ perché i tempi sono cambiati (meno giocatori, livello medio più alto), un po’ a causa dell’annoso problema del multi accounting che ancora affligge il poker online.

 

Fedor Holz è il ‘paperone’ dei poker player nel 2016

Il 2016 sta per andare in archivio e ci aspetta un 2017 scoppiettante dal punto di vista pokeristico. Ma come sempre in questo periodo dell’anno è tempo di classifiche e sicuramente la più attesa è quella dei migliori giocatori di tornei multitavolo dal vivo.

Scopriamo così che il giocatore che ha vinto di più quest’anno – e non di poco – è stato Fedor Holz: per lui un profit di oltre 16,2 milioni di dollari, frutto di un’infinità di piazzamenti negli High Roller, compresa la vittoria (e 4,9 milioni di primo premio) nell’High Roller for One Drop delle World Series of Poker 2016.

Dietro di lui si piazza Qui Nguyen, al quale è bastato (per modo di dire) vincere il Main Event proprio delle WSOP 2016 per incassare oltre 8 milioni di dollari e ottenere la 2° piazza. 3° posto per David Peters (circa 7 milioni di vincite), un altro giocatore che dà del ‘tu’ ai tornei High Roller.

 

 

Monday Million: deal a 4, primo premio da $440.000

Il Monday Million di PokerStars.com metteva in palio 2 milioni di dollari, ma i 23.697 iscritti hanno fatto schizzare il montepremi a quasi 4,8 milioni, nonostante un buy-in non proprio adatto a tutti (215 dollari).

Con un montepremi del genere, naturalmente le prime posizioni si sono portate a casa dei bei soldoni. Al termine di un deal che ha coinvolto i migliori 4 classificati, il tedesco ‘isyinabi’ ha messo le mani su qualcosa come 440.000 dollari.

Non è andata male neppure agli altri tre: i brasiliani ‘ohanaaa’ e ‘kopakabritu’ hanno vinto rispettivamente 312.000 e 291.000 dollari, mentre il norvegese ‘vedholm’ si è dovuto accontentare – diciamo così – di 218.000 dollari e spiccioli.

Niente da fare per Mustapha Kanit, Andrea Sorrentino, Stefano Terziani e Dario Sammartino: l’unico italiano ad andare a premio è stato Rocco Palumbo, che ha chiuso però al 328° posto, incassando 1.000 dollari.

Così il final table del Monday Million, giocato a Santo Stefano:Il MOnday ussia) $34,565.3955.01n altro giocatore che dà del '16 per incassare oltre 8 milioni di dollari e ottenere la 2a sto p

1-      iyisinabi (Germania) $440.000*

2-      ohanaaa (Brasile) $312.000*

3-      kopakabritu (Brasile) $291.000*

4-      vedholm (Norvegia) $218.930*

5-      MADnesS100 (Romania) $129.333

6-      psycho_ginga (Nuova Zelanda) $92.991

7-      Ospinav (Colombia) $66.861

8-      Di Klu (Russia) $48.073

9-      Mars161 (Russia) $34.565