ItaliaPoker > News di Poker > Camosci 9° nello Special, addio EPT, ecco le WSOP 2017
wsop2017 ultimoEPT

Camosci 9° nello Special, addio EPT, ecco le WSOP 2017

condividi su

Enrico Camosci al final table del Sunday Special, si chiude l’EPT, le prime date delle WSOP 2017, Phil Ivey dovrà restituire $10 milioni.

Enrico Camosci chiude 9° il Sunday Special

Non riesce a raggiungere il montepremi garantito il Sunday Special di domenica 18 dicembre 2016, anche se non di moltissimo. Poco male per i player, che mettono comunque le mani su un totale di 150.000 euro di montepremi, 23.550 dei quali finiti nelle tasche di ‘totupa’, il vincitore della penultima edizione dell’anno.

Al tavolo finale del domenicale di punta di PokerStars.it, e dell’intero panorama pokeristico online nazionale, è arrivato anche Enrico ‘Wh4TisL0v3’ Camosci, noto e giovane grinder nostrano che ha aggiunto 1.800 euro al suo bankroll.

Questo il payout del Sunday Special di PokerStars.it:

1-      totupa €23.550

2-      Arearelax €17.205

3-      CIP_LEADER_P €12.150

4-      lollos7 €8.850

5-      hairfun14 €4.950

6-      alessioste €3.150

7-      oriol780 €2.250

8-      Wh4TisL0v3 €1.800

EPT al passo d’addio: gli ultimi risultati da Praga

ept praga

Lo European Poker Tour finisce nei libri di storia con la chiusura dell’EPT Praga 2016: da gennaio, il circuito più famoso del Vecchio Continente verrà sostituito dal PokerStars Championship, che esordirà a gennaio.

Jasper Meijer van Putten è l’ultimo vincitore di sempre, dopo aver piegato in heads-up la resistenza del coriaceo Marton Czuczor, testardo fino all’ultimo nel non voler sentir parlare di deal (se non una volta riportatosi in parità di stack).

Da segnalare anche la 3° posizione di David Peters, l’americano che nel 2016 ha fatto davvero sfracelli nei tornei di poker live. Ecco dunque il payout dell’ultimo final table dello European Poker Tour:

1-      Jasper Meijer van Putten €699.300*

2-      Marton Czuczor €630.000*

3-      David Peters €397.300

4-      Sergei Petrushevskii €284.550

5-      Marius Gierse €203.800

6-      Sam Cohen €145.900

L’EPT Praga si è concluso anche con la vittoria di Will Kassouf nell’High Roller da 10.300 euro. Kassouf e il runner-up Serda non hanno neppure giocato l’heads-up: il secondo classificato si è accontentato di un deal con ICM per lui vantaggioso, lasciando al britannico l’onore di alzare al cielo l’ambita picca.

Ecco il final table dell’High Roller con i rispettivi premi vinti:

1-      William Kassouf €532.500*

2-      Patrick Serda €719.000*

3-      Tue Ullerup Hansen €351.000

4-      Viliyan Petleshkov €283.850

5-      Paul Leckey €224.600

6-      Grzegorz Wyraz €172.910

7-      Matas Cimbolas €128.700

8-      Jens Lakemeier €93.170

Phil Ivey perde un’altra causa: deve restituire $10 milioni

Dopo aver perso la causa con il Crockfords di Londra, Phil Ivey esce sconfitto anche dalla battaglia legale con il Borgata Casino di Atlantic City. In entrambi i casi, Ivey aveva vinto svariati milioni di dollari ai tavoli da gioco, grazie alla tecnica dell’edge sorting.

Il giudice ha stabilito che Ivey (e la sua compagna di gioco Cheng Yin Sun) dovranno restituire un totale di 10,1 milioni di dollari, vinti in gran parte al mini-baccarat (9,6 milioni) e in minima parte al craps (circa mezzo milione).

Una bella mazzata per il giocatore di poker americano, ormai da un paio d’anni non più sulla cresta dell’onda come una volta. Negli high stakes online, Ivey è in perdita ormai dal 2015, mentre la sua partecipazione nei tornei di poker live è sempre più rarefatta: quest’anno è andato a premio soltanto una volta, a gennaio.

Ecco le date delle WSOP 2017!

wsop2

Mancano ancora quasi sei mesi, ma sappiamo già quando inizieranno le World Series of Poker 2017. L’appuntamento con i mondiali del poker live è fissato per il 30 maggio, quando al Rio All-Suite Hotel & Casino di Las Vegas verrà dato il primo shuffle up and deal. La kermesse si chiuderà il 17 luglio, con la composizione del tavolo finale – i November Nine.

I dettagli sono ancora scarsi, ma sappiamo che alle WSOP 2017 rivedremo tutti i tornei di maggior successo dell’anno scorso: ci saranno ancora il Little One for One Drop, il Monster Stack, il Crazy Eights e il Millionaire Maker, tornei che in totale hanno visto qualcosa come quasi 50.000 iscrizioni.

Per sapere le date di questi e degli altri eventi delle WSOP 2017 dovremo però pazientare ancora un po’. Il calendario ufficiale delle World Series of Poker 2017, infatti, dovrebbe essere pubblicato entro la fine del mese di febbraio.