ItaliaPoker > News di Poker > Dal WPT Tournament of Champions al Sunday 500

News di Poker

WPT Tournament of Champions

Dal WPT Tournament of Champions al Sunday 500

condividi su

L'olandese Farid Yachoy ha conquistato il primo premio da 381.600 e altri 150.000 dollari di altri premi. Al Sunday 500 l'Italia è sul podio.

WPT Tournament of Champions: vince Yachou

wpt tournament of champions yachou

Una Corvette del 2016, un orologio Hublot King Power Unico Titanium, un posto al Tiger Jam (evento di beneficienza patrocinato da Tiger Woods) e una prima moneta da $381.600. È il bel bottino che Farid Yachou, giocatore di poker olandese, si è messo in tasca per aver vinto il WPT Tournament of Champions 2016.

Il torneo, svoltosi su tre giorni, ha attirato 64 giocatori, tra i quali diversi big. Eppure l'ha spuntata Yachou, che secondo le statistiche di The Hendon Mob in carriera ha appena due piazzamenti a premio. Ma che piazzamenti: oltre alla vittoria del WPT Tournament of Champions, anche il WPT Amsterdam che nel maggio 2015 gli è valso un premio di 201.000 euro (su un buy-in di 3.300).

Fu proprio quella vittoria che gli valse un ticket da 15.000 dollari per il WPT Tournament of Champions, evento che si è svolto al Seminole Hard Rock Hotel & Casino. Nel Day 3, Yachou era l'unico player poco noto ancora in gioco.

 

Un Final Table Esclusivo al WPT

Da Michael Mizrachi (poi 3°) a Yevgeniy Timoshenko, passando per Jonathan Jaffe, Noah Schwartz, Darren Elias e Andy Frankenberger, forse soltanto il runner-up Vlad Davie non era così conosciuto al grande pubblico come il futuro vincitore.

Yachou ha eliminato Darren Elias al 6° posto quando il suo J-J ha superato il Q-T altrui. Poi l'olandese si è preso cura anche di 'The Grinder', eliminato al 3° posto, con una pocket pair di 4 più che sufficiente a battere il K-9 di Mizrachi.

Farid Yachou si è giocato così l'heads-up con il rumeno Vlad Davie, partendo più o meno con lo stesso stack dell'avversario. Ma dopo 12 mani tutto è cambiato quando Yachou è andato all-in con A-2 su un board 8-2-2-T-8: Davie ha chiamato con solo K-7, inchinandosi così all'olandese e 'accontentandosi' di un 2° posto da 224.190 dollari.

Yachou, mentre veniva incoronato vincitore del WPT Tournament of Champions, ha così commentato:

"Non riesco ancora a crederci. Sono seduto al tavolo e vedo solo campioni. Prima dell'inizio mi sono detto che sari stato contento di uscire 30° o 35°. Poi lentamente, giorno dopo giorno, mano dopo mano, ci ho creduto sempre di più".

Ecco il risultato finale del WPT Tournament of Champions 2016:

1-      Farid Yachou $381.600

2-      Vlad Davie $224.190

3-      Michael Mizrachi $140.450

4-      Jonathan Jaffe $95.400

5-      Noah Schwartz $74.200

6-      Darren Elias $58.300

7-      Andy Frankenberger $47.400

8-      Yevgeniy Timoshenko $38.160

 

Sunday 500, il misterioso italiano 'Tankanza' sfiora la vittoria

Domenica, su PokerStars.com, un misterioso giocatore italiano con il nickname 'Tankanza' è andato vicino a portarsi a casa uno dei tornei più importanti della piattaforma, il Sunday 500. L'italiano è arrivato 2°, intascando 49.720 dollari (frutto di un deal) e perdendo solo contro 'pepealas'.

L'evento da 530 dollari di buy-in, con montepremi garantito di 275.000 dollari, ha generato 669 entry. 'Tankanza', italiano residente in Austria, è andato davvero vicino al colpaccio, anche perché l'heads-up ad un certo punto sembrava risolversi a suo favore.

'Tankanza' e 'pepealas' sono andati infatti all-in rispettivamente con 7-7 e 6-6, con l'italiano in vantaggio di chip. Ma al river è sceso un 6 che ha permesso al player irlandese di ribaltare le sorti della sfida finale e di portarsi a casa il Sunday 500.

Ecco il payout del final table:

1-      pepealas $55.479

2-      Tankanza $49.720

3-      dunphi $33.115

4-      krasark $24.920

5-      ShipitFTW911 $17.394

6-      YRWTHMELTHR $14.049

7-      fabstinho $10.704

8-      Mahalael $7.359

9-      bustitoyoni $4.348