ItaliaPoker > News di Poker > Gabrieli re dei Side EPT, Crobu sfiora la vittoria al Sunday Special, Polk contro tutti

News di Poker

doug polk

Gabrieli re dei Side EPT, Crobu sfiora la vittoria al Sunday Special, Polk contro tutti

condividi su

L'azzurro on fire a Montecarlo, ANTIREGS da sogno al Sunday Special, Polk spara a zero sugli MMTer, Spin4Play vince la prop bet negli Spin & GO.

EPT Grand Final Montecarlo: Ivan Gabrieli show!

Negli ultimi giorni dell'EPT Grand Final Montecarlo 2016, Ivan Gabrieli è riuscito nella straordinaria impresa di ottenere tre tavoli finali in altrettanti Side, incassando una picca e sfiorandone un'altra, peraltro nello stesso giorno.

Gabrieli si è piazzato secondo nell'Evento 64, un torneo di No Limit Hold'em da 1.100 euro (151 iscritti), cedendo in heads-up solo a Ioannis Konstas:

  1. Ioannis Konstas €35.150
  2. Ivan Gabrieli €23.950
  3. Kohei Nakai €15.820
  4. Isabel Baltazar €13.040
  5. Walid Bou Habib €10.480
  6. Ozgur Arda €8.200
  7. Jacopo Delle Foglie €6.150
  8. Patrizio Di Miceli €4.540

Successivamente, Gabrieli si è iscritto anche all'Evento 68, un torneo di No Limit Hold'em Turbo Win The Button da 500 euro (176 iscritti), questa volta prendendosi la rivincita e sollevando al cielo una 'picchetta' da 17.840 euro.

  1. Ivan Gabrieli €17.840
  2. Makram Saber €14.000
  3. Sebstian Gohr €8.835
  4. Paul Testud €7.200
  5. Apostolos Bechrakis €5.745
  6. Dominique Terzian €4.410
    1. Aram Sargsyan €3.210
    2. Alexandre Riccomi €2.230

Fine? Assolutamente no. Il giorno dopo, Gabrieli ha partecipato all'Evento 70, un torneo di No Limit Hold'em da 2.200 euro, dove ha chiuso al 5° posto per altri 28.100 euro e un totale di quasi 70.000 euro vinti in appena due giorni.

  1. Alex Difelice €92.300
  2. Stoyan Obreshkov €61.160
  3. Alexandre Ricconi €43.830
  4. Jerome Zerbib €35.530
  5. Ivan Gabrieli €28.110
  6. Yang Zhang €21.340
  7. Pierre Merlin €15.580
  8. Kasra Piur Khomany €11.400
  9. Sergey Lebedev €9.430

 

Sunday Special, Andrea Crobu a un passo dall'impresa

Terzo piazzamento al final table per Andrea 'ANTIREGS87' Crobu, che ha sfiorato il secondo successo al Sunday Special in carriera. È arrivato invece un altro secondo posto (e sono due ora), in un evento da 1.583 giocatori vinto da 'pinkbazzi', che per il disturbo si è portato a casa un primo premio da 23.550 euro.

Per Croby, invece, è arrivato un piazzamento da 17.205 euro, mentre per il terzo classificato, 'Enzo.160695' un 3° posto da 12.150 euro. Al tavolo finale è arrivato un altro regular del circuito online .it, Alessandro 'pr3d4' Predaroli, che però non è riuscito ad andare oltre una 7° posizione da 3.150 euro.

Così il payout del final table del Sunday Special di PokerStars.it di domenica 8 maggio 2016:

  1. pinkbzzi €23.550
  2. ANTIREGS87 €17.205
  3. Enzo.160695 €12.150
  4. mascaracol €8.850
  5. Bluevelvet92 €6.750
  6. ilpappone83 €4.950
  7. pr3d4 €3.150
  8. speach_90 €2.250
  9. NERONE1970 €1.800

 

Doug Polk si scaglia contro i torneisti: "Non sanno quel che fanno"

I podcast di Joe Ingram non sono mai banali. Recentemente, Doug Polk è stato ospite del noto streamer e non ha perso l'occasione per sollevare un polverone, sparando letteralmente a zero sulla categoria dei giocatori di poker da torneo.

"Non sanno quello che fanno", è l'opinione di Polk, secondo cui tutti i regular degli MTT "giocano completamente a caso". Polk ritiene che giocare i tornei multitavolo sia una professione stressante e dall'aspettativa assolutamente negativa: "Nei tornei multitavolo puoi perdere 3.000 dollari di equity anche in una sola mano, è una cosa stressante".

Secondo Polk, il vero poker sta nel cash game e nei sit and go: "Lì si che devi davvero conoscere il gioco del poker. Non esiste che si possa arrivare a livelli alti nel cash game con la sola fortuna. Nei tornei multitavolo invece sì, basta un periodo fortunato per arrivare negli high stakes e rimanerci".

 

 

Spin4Play vince la prop bet sugli Spin & Go e incassa 128.000 dollari

Alvaro 'Spin4Play' Romero ce l'ha fatta. Il grinder spagnolo aveva lanciato una sfida sul forum di Two Plus Two e su HUSNG.com: giocare 20.000 Spin & Go da 100 euro in due mesi (60 giorni, per la precisione) e mantenere un EVroi minimo del 2,5%. Ebbene, l'iberico ce l'ha fatta.

Quando lanciò la prop bet, in tanti ne approfittarono per scommettere (prima con una quota di 1,33, poi addirittura di 1,28 dopo un inizio non esaltante dello spagnolo), ma ora Romero può intascare 128.000 dollari perché è riuscito a completare la sua impresa.

Questo dimostra non solo la grande abilità e resistenza di Romero (che arrivava a giocare anche 12-14 ore al giorno pur di farcela), ma anche che gli Spin & Go non sono solo un gioco di fortuna, ma possono essere - se studiati e giocati con tecnica e strategia - un gioco di abilità.