ItaliaPoker > News di Poker > Grande Italia all’ EPT, Coppola sogna nell'High Roller, Poker Central regala $1 milione
Poker Central

Grande Italia all’ EPT, Coppola sogna nell'High Roller, Poker Central regala $1 milione

condividi su

Diversi in the money a Montecarlo per gli italiani, Coppola show nell'High Roller, i vincitori degli EPT Awards, Poker Central e un'iniziativa da urlo.

EPT Grand Final Montecarlo: italiani in evidenza nei Side

Ottimo terzo posto per Francesco Di Profio in un Side Event di No Limit Hold'em da 2.200 euro all'EPT Grand Final. Un risultato, questo, che ha permesso all'azzurro di intascare ben 64.840 euro, non male per un semplice evento collaterale. La vittoria è andata a Justin Bonomo, anche se il premio più grosso - causa deal - è finito nel portafogli di Abd El Fatah Ahmed.

1-      Justin Bonomo €110.600*

2-      Abd El Fatah Ahmed €120.600*

3-      Francesco Di Profio €64.840

4-      Maria Lampropulos €52.440

5-      Pascal Hartmann €41.500

6-      June Jenkins €31.940

7-      Christian Aris €23.770

8-      Simon Appleby €17.220

9-      Ji Zhang €13.93

Vittoria sfiorata invece per Giuseppe Caridi in un Turbo da 550 euro, sempre di No Limit Hold'em. L'azzurro si è arreso in heads-up al francese Pierre Melin, per un premio di 12.840 euro. Al vincitore, invece, ne sono andati 19.020.

1-      Pierre Merlin €19.020

2-      Giuseppe Caridi €12.840

3-      Eric Jean Lescot €8.830

4-      Ioannis Angelou Konstas €7.200

5-      Alexey Losev €5.740

6-      Andres Herrera €4.410

7-      Jean Minassian €3.200

8-      Sylvain Batany €2.320

9-      Remi Marrale €1.920

 

EPT Grand Final Montecarlo: Coppola vola nell'High Roller

Rimaniamo a Montecarlo, dove ieri si è giocato il Day 1 dell'High Roller da 25.000 euro. Ci aspettavamo Mustapha Kanit, o al limite Rocco Palumbo (entrambi invece eliminati), e invece è Enrico Coppola a sorprendere tutti e a chiudere la prima giornata di gioco al 2° posto del chip count, con uno stack di 302.100, dietro soltanto a Niall Farrell con 311.200.

Oltre a Kanit e Palumbo, ci hanno provato pure Leonardo Cucchiarini, Francesco Favia, Marco Leonzio e Antonio Buonanno (vincitore dell'EPT Grand Final di Montecarlo due anni fa), tutti senza successo.

1-      Niall Farrell 311.200

2-      Enrico Coppola 302.100

3-      Saar Wilf 288.000

4-      Dong Zhao 278.900

5-      David Dayan 272.900

6-      Dan Smith 272.500

7-      Ivan Luca 271.300

8-      Zvi Stern 268.800

9-      Andrey Pateychuk 236.500

10-  Jean-Noel Thorel 192.700

 

EPT Awards 2016: niente premio per Mustapha Kanit

Agli EPT Awards 2016 era candidato anche Mustapha Kanit, ma l'italiano si è visto soffiare il premio di "Tournament Performance of the Year) da Adrian Mateos Diaz, vincitore dell'EPT Grand Final dell'anno scorso.

Sul palco i già annunciati “GPI Player of the Year” Fedor Holz e Liv Boeree, mentre a intascare questa volta l’Awards per I media è stato Remko Rinkema.

Il “Breakout Player of the Year” è andato a pieno merito al proprompente Dzmitry Urbanovich, mentre il Battle of malta si è dovuto arrendere alla supremazia del primo Campionato di Poker Norvegese che trionfa tra I tornei a basso buy-in ed anche come iniziativa dell’anno portando a casa due titoli.

Due i momenti più toccanti della serata con la premiazione di John Gale che ritorna a giocare a poker dopo un tumore al cervello e vince un braccialetto WSOP, e di una emozionata Jesse May per il suo pezzo dedicato a Devilfish “A friend with a heart of gold”.

La serata si è conclusa infine con un premio speciale a Neil Stoddart, fotografo dell'EPT sin dal finale della Season 2 che ha espresso tutta la sua gratitudine non solo a Pokerstars ma anche a tutto lo staff e le persone che lavorano nelel retrovie dei grandi eventi di poker.

 

Poker Central: indovini il final table del SHR? Vinci $1 milione

Anche quest'anno ci sarà l'Aria Super High Roller, torneo da 300.000 dollari di buy-in che verrà trasmesso su Poker Central. Proprio la tv dedicata al poker ha deciso di indire un concorso davvero succoso: chi indovinerà l'esatta composizione del final table del torneo, e la sequenza delle eliminazioni, si porterà a casa un milione di dollari.

Una sfida ai limiti dell'impossibile, anche se l'evento sarà composto da 'soli' 49 giocatori. Niente paura però, perché anche se nessuno dovesse indovinare, Poker Central regalerà comunque 10.000 dollari a chi ci andrà più vicino.