ItaliaPoker > News di Poker > Italia forza sei a Montecarlo, buona la prima per Pagano, OTB agli sgoccioli

News di Poker

18157043 10154499608007286 1305871641350886308 n

Italia forza sei a Montecarlo, buona la prima per Pagano, OTB agli sgoccioli

condividi su

Sei picche vinte da giocatori italiani nel weekend a Montecarlo. Buona la prima per il Team QLASH di Pagano, 19 giocatori in corsa all'Only The Barracudas.

Sestina italiana a Montecarlo

montecarlo

L’Italia vede aumentare in maniera esponenziale il numero di titoli portati a casa nel corso del PokerStars Championship, in corso di svolgimento a Montecarlo. Oltre a Grieco, che ha trionfato nella notte tra venerdì e sabato nell’evento #21, nel corso del weekend si sono attivati anche Eugenio Remollino, Luca Salvemini, Massimiliano Patroncini, Filippo Gandini e una vecchia volpe del poker live come Marco Della Tommasina. Tutti capaci di regalarsi e di regalarci una grande gioia, lanciando anche un segnale importante: quando le mete non sono troppo esotiche, nei tornei live gli italiani fanno ancora la voce grossa.

Remollino ha portato a casa la picca nell’evento #25, il Senior’s Event che ha visto impegnati solo giocatori Over 50. La seconda soddisfazione per il poker italiano è arrivata al termine dell’evento #26, il Weekend Deepstack con un montepremi garantito di 50.000 euro. In questo caso, a trionfare è stato Luca Salvemini. Il tris azzurro è stato calato nell’evento #37, il NL Holdem Turbo che ha visto addirittura una doppietta italiana. Massimiliano Patroncini ha infatti avuto la meglio su Karim Feddag, in un heads-up tutto nostrano.

Filippo Gandini si è aggiudicato l’evento #40, il Turbo Progressive Super Knockout 8 Handed. Nelle mani del giocatore azzurro, oltre all’ambitissima picca, sono finiti anche 12.100 euro. Infine c’è da segnalare la vittoria di Marco Della Tommasina, il quale ha avuto la meglio nell’evento #43, l’Unlimited Rebuys – Deuces Wild, in cui l’esperto giocatore italiano ha messo in riga un discreto field, con il canadese Matthew Laslo che è stato l’ultimo a mollare in heads-up.

Buon Team QLASH al Dreamshack

Per essere la prima partecipazione assoluta di un team italiano, è andata in maniera molto positiva. Il Team QLASH ha infatti ottenuto una serie di risultati importanti al Dreamshack, grande evento dedicato soprattutto agli eSports che si è svolto la scorsa settimana ad Austin. In terra texana, la formazione fondata dal grande Luca Pagano si è difesa egregiamente con alcuni giocatori al debutto assoluto in un evento internazionale dedicato ad Hearthstone.

In particolare ha fatto la voce grossa il capitano SimoneVKingPlaysBarivera, il quale nel torneo principale ha sfiorato la qualificazione alla Top 16, che si è visto sfumare solo per via di un incrocio di risultati con altri giocatori che avevano il suo stesso record, ma che hanno ottenuto risultati migliori contro avversari meglio piazzati. Tra i primi ottanta giocatori della classifica tutti gli altri elementi schierati dal Team QLASH, ovvero Dario ‘Pool8’ Ripa e Federica ‘MaeveDonovan’ Campana, oltre che dalle due new entry Luca ‘Bertels’ Bertelli e Gabriele ‘Wolcat’ Catterin.

Only The Barracudas, ne mancano 19

luigi andrea shehadeh

Sta per concludersi anche l’edizione numero 37 dell’Only The Barracudas, ricco torneo in corso di svolgimento presso il Casinò di Campione d’Italia. Al termine del day 3 sono appena diciannove i giocatori ancora in corsa per il titolo, in un evento da un milione di euro di montepremi garantito. Attualmente a comandare il chipcount è Luciano Longhitano, il quale ha sfruttato al meglio una giornata positiva, chiusa con quasi 12 milioni di gettoni. Alle sue spalle, unici ad avere più di dieci milioni di chip, sono due volti noti come Klevis Pali e Andrea Luigi Shehadeh.

Ecco il chipcount relativo ai primi dieci dopo il Day 3:

  1. LONGHITANO LUCIANO 11725000
  2. PALI KLEVIS 10450000
  3. SHEHADEH LUIGI ANDREA 10000000
  4. CANTONI MIRKO 8760000
  5. FASOLA GEORGE 6450000
  6. ROSPICCIO MASSIMO 5320000
  7. PIZZIGONI MASSIMILIANO 5175000
  8. BRAMBILLA MANUEL 5010000
  9. BIANCHI ROBERTO 4000000
  10. BANDIERA ANDREA 3800000