ItaliaPoker > News di Poker > Kanit show alle Bahamas, IPO 23 parla svizzero

News di Poker

championship bahamas nakit pokerstars

Kanit show alle Bahamas, IPO 23 parla svizzero

condividi su

Si conclude l’edizione di gennaio del Sunday Million, Mustapha Kanit 2° nell’High Roller, Jordi vince IPO 23, Alessandro Meoni bannato dal Casinò di Campione.

Sunday Million: ‘Arcone90’ intasca oltre 100.000 euro

Seppure non di moltissimo, l’edizione del gennaio 2017 del Sunday Million di PokerStars.it ha superato il montepremi garantito di 1 milione di euro, arrivando a 1.097.000. 4.876 gli iscritti al torneo che si è giocato in modalità Progressive Knockout.

Al termine di un deal che ha coinvolto i primi tre classificati, a spuntarla è stato ‘Arcone90’, capace di piegare nel testa a testa finale ‘marittiel92’ e di intascarsi così una prima moneta del valore di 103.000 euro.

I tre finalisti (compreso ‘gal chia’) hanno optato per spartirsi 53.184 euro, lasciando altri 10.000 euro al vincitore. I premi che potete vedere nel payout del tavolo finale si riferiscono anche alle taglie, cioè al denaro guadagnato dai giocatori per aver eliminato un certo numero di avversari.

Ecco quindi il tavolo finale del Sunday Million e i premi vinti dai magnifici 9:

1)      Arcone90 €103.696

2)      marittiel92 €61.485

3)      gal chia €65.037

4)      kikka75 €29.065

5)      itan72 €19.158

6)      maxmauri €16.965

7)      cuceregna92 €16.223

8)      cicchix €9.392

9)      xsonal €6.617

 

 

PokerStars Championship Bahamas $50k Single Day High Roller: Kanit è secondo!

Altra grande impresa di Mustapha Kanit, sempre più la punta di diamante dei tornei High Roller per l’Italia. ‘Mustacchione’ ha infatti chiuso al 2° posto il Single Day High Roller da 50.000 dollari di buy-in del PokerStars Championship Bahamas in corso in questi giorni.

Kanit ha aggiunto al suo bankroll poco più di 695.000 dollari, che sarebbero potuti essere 969.000 se sulla sua strada non avesse trovato un Bryn Kenney inarrestabile. Kenney si è presentato in heads-up in netto vantaggio di chip nei confronti dell’italiano, che ad un certo punto era riuscito persino a recuperare fino a portarsi in vantaggio.

Tuttavia alla fine Kenney è riuscito a riprendere le redini della sfida finale e ad intascarsi il premio più grosso, al termine di un final table da urlo che ha visto tra i protagonisti anche Byron Kaverman (3°), Dan Colman (4°), Stephen Chidwick (5°), Ben Tollerene (6°) e Cary Katz (9°).

Ecco il payout del PokerStars Championship Bahamas Single Day High Roller da 50.000 euro di buy-in:

1)      Bryn Kenney $969.075

2)      Mustapha Kanit $695.740

3)      Byron Kaverman $452.220

4)      Dan Colman $341.240

5)      Stephen Chidwick $265.040

6)      Ben Tollerene $205.400

7)      Sergi Reixach $162.340

8)      Daniel Dvoress $125.900

9)      Cary Katz $96.080

 

 

IPO 23, vince lo svizzero Mathias Jordi

IPO 23, il torneo di punta del Casinò di Campione d’Italia, ha fatto segnare 1.937 entry, per un montepremi garantito che ha superato agevolmente i 600.000 euro previsti, arrivando a toccare quota 939.000.

L’evento, giunto alla 23° edizione, metteva in palio 200.000 euro garantiti al vincitore. Sebbene la presenza degli italiani sia stata massiccia, la top 5 alla fine è completamente straniera, con lo svizzero Mathias Jordi a fare la parte del leone.

Per gli azzurri, 6° posto e 30.300 euro per Nicola D’Anslemo, mentre Francesca Pacini – che iniziava il final table da short stack – è arrivato un 9° posto da 12.795 euro.

1)      Mathias Jordi €200.000

2)      Bartosz Piesiewicz €110.000

3)      Antoine Profit €76.000

4)      Aouri Belgacem €57.000

5)      Li Zhengye  €42.100

6)      Nicola D’Anselmo €30.300

7)      Mario Stauffer €21.500

8)      Sherif Kasami €17.100

9)      Francesca Pacini €12.795

 

 

Alessandro Meoni bannato dal Casinò di Campione per il blackjack

“Da luglio ho praticamente fatto un torneo di  poker serio. La voglia è sempre meno ma soprattutto con tutti i ban ricevuti ingiustamente m’è rimasto da giocare a briscola. Ultima notizia fresca fresca: bannato dal Casinò di Campione, quindi IPO e altri eventi saltano. Mi sa che devo aspettare giugno per le WSOP, sperando che non mi bannino pure lì”.

Parole e musica di Alessandro Meoni, noto professional poker player italiano, che ha affidato a Facebook una notizia che ha fatto subito il giro dei portali: il Casinò di Campione d’Italia gli avrebbe impedito di giocare.

Il motivo? A rivelarlo è lo stesso Meoni, in un commento allo stesso post da lui pubblicato:

“Non mi hanno dato spiegazioni, ma fondamentalmente è perché pensano che io conti le carte giocando a blackjack”.