ItaliaPoker > News di Poker > Kelevra0000 fa suo lo Special KO, Little One for One Drop, la storia di Tom O'Meara
adrian moreno2

Kelevra0000 fa suo lo Special KO, Little One for One Drop, la storia di Tom O'Meara

condividi su

Oltre 14.000 euro al vincitore del Sunday Special, ecco com’è andato il Little One for One Drop delle WSOP 2017, la commovente storia di Tom O’Meara.

Sunday Special KO: colpaccio Kelevra0000

1.281 gli iscritti al Sunday Special KO Edition targato PokerStars, svoltosi tra domenica 16 e lunedì 17 luglio. Superato il montepremi garantito di 100.000 euro, in virtù dei 115.290 distribuiti tra i player capaci di andare in the money.

Tavolo finale senza big noti, ma comunque molto interessante e dominato da ‘Kelevra0000’, giocatore molto attivo sulla poker room numero uno in Italia. Per lui non solo (ovviamente) il premio più alto di 8.789 euro, ma anche il maggior numero di taglie incassate: 5.467 euro grazie a diverse eliminazioni.

DE8srZUWAAEo3um.jpg large

Secondo posto per ‘MRLupen86’, davanti a ‘Cassano99204’. Il primo volto davvero noto è quello di Marcello ‘Cavendramin’ Miniucchi, eliminato a quattro posizioni dal tavolo finale – 13° posto per lui.

1-      Kelevra0000 €5.467 + €8.789

2-      MRLupen86 €2.949 + €6.590

3-      Cassano99204 €1.370 + €4.942

4-      BdiBenessere €1.520 + €3.706

5-      ONIS22 €507 + €2.779

6-      unsemn €1.324 + €2.084

7-      georgelecont €345 + €1.562

8-      pepepepe1978 €1.149 + €1.171

9-      gambamozza €620 + €878

WSOP 2017: Little One for One Drop ad Adrian Moreno

Colpo di scena al Little One for One Drop delle WSOP 2017. L’ultimo torneo a partire ai campionati mondiali di poker (il Main Event vedrà il suo tavolo finale comporsi oggi) va ad Adrian Moreno, autore di una strepitosa rimonta.

Moreno, infatti, partiva con il penultimo stack tra i 12 superstiti nel final day dell’evento, ma con grande abnegazione (e un pizzico di fortuna) è riuscito a conquistare il primo braccialetto in carriera.

Chi, viceversa, ha fatto harakiri è invece Matt Berkey. Presentatosi all’ultima giornata di gioco con 12 milioni di chip – il suo più diretto inseguitore arrivava solamente a 5 – non è riuscito a confermarsi e si è dovuto accontentare del 3° posto.

1-      Adrian Moreno $528.316

2-      Martin Lesjoe $326.314

3-      Matt Berkey $240.588

4-      Jimmy Guerrero $178.764

5-      Richard Dixon $133.868

6-      Giuseppe Pantaleo $101.041

7-      Ricardo Ramos $76.871

8-      Samuel Vonkennel $58.953

9-      Alexandros Papadopoulos $45.578

Tom O’Meara Jr ci riconcilia con il poker

Spesso i media generalisti parlano del poker come un demone da esorcizzare, non riuscendo a capire che dietro tante storie di gambler ce ne sono altrettante di persone normali, con una passione come ne esistono a bizzeffe nel mondo.

Quella di Tom O’Meara Jr è una storia di amore per il poker, ma soprattutto di amicizia. L’uomo, dopo aver scoperto una malattia terminale, avrebbe voluto partecipare per la prima volta al Main Event WSOP, ma l’anno scorso si è sentito troppo male per farcela.

Scomparso a settembre 2016, Tom (già vedovo e senza figli) ha deciso di permettere ai cinque dei suoi amici, coi quali si trovava ogni settimana per il classico pokerino, di giocare il Main Event WSOP 2017, lasciando loro $10.000 a testa nel suo testamento.

Gli amici hanno onorato la memoria di Tom presentandosi al Day 1 con una maglietta a lui dedicata. E poco importa che nessuno di loro sia riuscito ad arrivare al Day 2: per noi, hanno stravinto lo stesso.

PokerStars ingaggia Jeff Gross

jeff gross

Dopo gli ‘acquisti’ di Kevin Hart e soprattutto Usain Bolt, PokerStars.com rimpolpa ulteriormente il suo roster, stavolta tornando ad una radice più pokeristica che di mera immagine: Jeff Gross è un nuovo membro del Team Pro.

“Siamo contenti che Jeff abbia accettato di entrare nella nostra squadra, così come già aveva fatto Igor Kurganov quest’anno. La sua passione, il suo entusiasmo e la sua credibilità pokeristica ne fanno un gran colpo per noi”, ha dichiarato Eric Hollreiser, Vice President of Corporate Communications for Amaya Inc. e PokerStars.

Gross (2,9 milioni di dollari vinti in carriera nei tornei di poker live) è anche uno streamer affermato: il suo canale Twitch, Poker Flow Show, conta oltre 29.000 follower.

 

Commenti

Posta il tuo commento

I commenti sono disabilitati.

Commenti

Nessuno ha commentato questa pagina