Le Migliori Strategie di Poker dalla Matematica alla Psicologia

Pokermania Prima Puntata -5

condividi su

Analisi completa della prima puntata del famoso show televisivo dedicato al poker. (Quinta Parte)

Quattordicesima Mano. Button: Doyle; BB: 20; A: 2

Preflop
Lee Q 6 calls 10; Pete J 6 raises 40; Lee calls 20
Lee 68% Pete 28%
Commento. Lee chiama essenzialmente perché Doyle prima di lui se ne è andato, quindi chiamare non costa niente, Pete rilancia per vedere se Lee se ne va, ma non va a finire così.
Flop 2 7 6
Lee 87% Pete 13%
Lee checks; Pete bets 115; Lee raises 300; Pete raises all in 910; Lee calls
Commento. Dalle percentuali si può vedere il ruolo decisivo del kicker: entrambi hanno una coppia di 6, ma la Q in mano a Lee gli dà un enorme vantaggio. Lee probabilmente è stato eccessivo col senno di poi, ma non poteva immaginare che ci fosse la peggiore situazione per un pokerista: stessa mano ma kicker diversi. In più, le carte uscite al flop sono tutte basse, quindi immaginare che anche Lee fosse andato avanti con carte basse era un colpo di genio che a Pete non è riuscito. Ottimo check-raise di Lee: ha fatto check per vedere se Pete abboccava, ed una volta successo ciò, ha capito che Lee non avrebbe mollato il piatto, quindi ha puntato alto sapendo che Lee ci sarebbe stato.
Turn 9
River 2
Lee wins 1906, double pair 6,2; Lee quits, 3rd place, 272.665 $
Commento. Niente bloody river stavolta per Pete: va a casa con un bel gruzzoletto, se si pensa che fino a 3 anni fa 270.000 $ andavano al vincitore...


Posizioni al tavolo e Chip count:
1 Doyle Brunson 1647
2 Lee Watkinson 5037
3 Pete Lawson 3rd place
4 Grant Helling 4th place
5Joe Awada 5th place
6 Tom Lee 6th place
Commento. Siamo arrivati all'heads up, e Lee parte con un gran vantaggio. Sarà sufficiente contro Doyle, che ha mantenuto il suo patrimonio invariato dall'inizio della finale?


Quindicesima Mano. Button: Lee; BB: 30; A: 3

Preflop
Lee 5 3 raises 80; Doyle 6 5 calls
Lee 22% Doyle 33%
Commento. Oramai al tavolo finale o si rilancia o si lascia, e si gioca con tutto o quasi. Doyle è avvantaggiato in percentuale dal 6 e dall'avere 2 carte suited, ma le mani sono simili, entrambe con legami possibili a scala, ma...
Flop 3 7 4
Doyle checks; Lee raises 100; Doyle calls
Doyle 85% Lee 2%
Commento. Può Doyle chiedere di meglio? Una scala al flop, e per di più Lee ha una coppia, quindi non se ne va dal tavolo e abbocca allo slow play di Doyle, che in questa mano ha la classica poker face, ma sotto sta godendo tantissimo e già pregusta le chips di Doyle. L'unica speranza fattibile per Lee consiste in un 6 che gli darebbe la mano patta, o qualche full o poker di 3 improbabili.
Turn 10
Doyle 93% Lee 0%
Doyle checks; Lee raises 200; Doyle re-raises 600; Lee re-raises all in; Doyle calls 1465
Commento. Carta ininfluente, se non per togliere anche quel 2% di vittoria che Lee aveva in precedenza. Doyle continua con lo slow play e quando vede che il pesce abbocca all'esca, tira l'amo e ne viene fuori una bella preda: un pot sostanzioso quasi certamente suo. Solo un pareggio dato al 7% può salvare Lee, che aspetta un 6 senza troppa speranza.
River 8
Doyle wins 3296, straight 4-8.
Commento. Il river non tradisce Doyle, che pareggia con questa mano forse decisiva i conti con Lee. Volevo solo far notare quanto sia decisivo il fatto che siamo all'heads up: in un tavolo numeroso, Lee avrebbe foldato al Turn sul rilancio di Doyle, date le ampie possibilità di mani alte in un tavolo numeroso, ma qui siamo uno contro uno, quindi anche una coppia di 3 può valere tanto, e questo ha fregato Lee.


Posizioni al tavolo e Chip count:
1 Doyle Brunson 3285
2 Lee Watkinson 3399
3 Pete Lawson 3rd place
4 Grant Helling 4th place
5Joe Awada 5th place
6 Tom Lee 6th place
Commento. La situazione è cambiata, ora Lee si trova alla pari con un mostro sacro come Doyle, ed in più ha appena incassato un colpo che in gergo pugilistico si direbbe essergli arrivato proprio sotto lo sterno.


Sedicesima Mano. Button: Lee; BB: 30; A: 3

Preflop
Lee K 8 raises 80; Doyle 7 4 calls 50
Lee 63%; Doyle 37%
Commento. Lee ha in mano delle grandi carte per un heads up, e fa un rilancio modesto, forse troppo, ma probabilmente la botta incassata prima gli brucia e vuole ora restituire a Doyle la pariglia.
Flop Q 10 K
Lee 61%; Doyle 37%
Lee checks, Doyle checks
Commento. Qui Lee attua lo slow play, vuole davvero farla pagare a Doyle, mossa giusta probabilmente ma forse neanche un piccolo rilancino sarebbe stato sbagliato.
Turn 7
Lee 68%; Doyle 32%
Doyle bets 130; Lee raises 300; Doyle calls 170
Commento. Doyle non vuole farsi vedere troppo timoroso ed avendo una coppia prova a sondare il terreno per vedere cosa possa avere Lee, che non si lascia intimorire e risponde colpo su colpo. Doyle vuole arrivare al river in quanto non gli costa tantissimo il rilancio di Lee ed ha varie possibilità di chiudere un bel punto tra colore e tris.
River 2
Doyle 100%
Doyle bets 500; Lee folds; Doyle wins 1266
Commento. Qui Lee ha fatto una cosa fenomenale: avreste creduto voi ad un colore di Doyle, portato così disperatamente fino alla fine con un K e una Q usciti al flop? Ci vuole sangue freddo a non farsi tentare da un piatto sostanzioso e con una coppia di K in mano.