Le Migliori Strategie di Poker dalla Matematica alla Psicologia

strategia poker17

Rivelare la Propria Strategia nel Poker

condividi su

Offrire indizi agli avversari può essere un'importante arma per vincere a poker: vediamo insieme un esempio concreto.

Se siete alla ricerca di un modo intelligente e non troppo difficile per riuscire a vincere giocando a Texas Hold Em No Limit, allora potete provare a giocare rivelando chiaramente la vostra strategia di gioco agli avversari seduti al tavolo.

Nonostante questo consiglio possa sembrare contrario a qualsiasi fondamento di strategia del Texas Holdem, sia nei tornei di poker che nelle partite cash rivelare il proprio modo di giocare può essere un'arma utilissima per vincere qualche pot e - strano ma vero - confondere gli avversari.

Cosa vuol dire "rivelare la strategia"?

Fondamentalmente significa rivelare un aspetto importante del proprio gioco così da riuscire a guadagnare, nel lungo periodo, un vantaggio sugli altri giocatori viziando le informazioni raccolte sul vostro conto.

Ovviamente, il punto fondamentale per la riuscita di questo piccolo stratagemma, è quello di riuscire a tenerlo nascosto - se i vostri avversari dovessero immaginare che lo state facendo di proposito, allora finireste infatti per perdere qualsiasi margine di vantaggio e renderli molto attenti al vostro modo di giocare.

Come farlo senza sbagliare?

Gli esempi concreti valgono sempre più delle spiegazioni teoriche e quindi questo è un concetto che va affrontato carte alla mano.

Fino a questo momento avete giocato tight e proprio per questo ogni volta che vi è capitata una buona mano, gli altri giocatori hanno foldato davanti alla sicurezza della vostra puntata.

La sorte non vi sorride più però, ed ora vi sono capitate in mano due carte non esattamente meravigliose quando siete gli ultimi a parlare: 8 e 4.

A questo punto decidete di fare call e vi trovate davanti un flop inutile come 3 6 9. Tutti fanno check (inclusi voi) e così arrivate al turn: 2.

Una volta sistemato il turn, uno dei primi giocatori a parlare punta 15€ con un altro player che chiama senza pensarci troppo. Fate lo stesso anche voi.

Il river è 6 e gli altri due giocatori che parlano prima di voi fanno check. A questo punto, il gioco è fatto: puntate qualcosa come almeno 50€ e godetevi le conseguenze del vostro gesto.

Sapendo che avete sempre giocato molto tight, gli altri player faranno quello che hanno sempre fatto: fold immediato e pot nelle vostre mani.

Una volta raggiunto questo risultato, è poi fondamentale che mostriate le vostre carte facendo vedere a tutti che, oltre a giocare tight e prudente, sapete benissimo anche bluffare con successo.

Attenzione ad una condizione fondamentale

Rivelare la propria strategia per servirsene al momento di un bluff è una tecnica che funziona solo con giocatori abbastanza esperti da capire il modo in cui giocate perchè, se vi trovate daventi a players attenti solamente alle loro mani e non a quello che gli succede intorno, l'idea di offrire indizi sul vostro stile potrebbe non essere altro che una - pur divertente - perdita di tempo.

Siete pronti a provare?

A questo punto non rimane che mettere in pratica il nostro consiglio e provare a capire se possa essere un'arma della quale servirsi durante tutte le vostre partite.

Date un'occhiata ai nostri tornei di poker gratis e provate a confrontarvi con altri players tenendo sempre a mente un concetto fondamentale: anche loro potrebbero aver letto questo articolo!