ItaliaPoker > News di Poker > Rocco Palumbo quinto nel Super Tuesday, l'avventura di Silvani, Hellmuth per la storia al WPT Legends

News di Poker

rocco palumbo scoop

Rocco Palumbo quinto nel Super Tuesday, l'avventura di Silvani, Hellmuth per la storia al WPT Legends

condividi su

Sephirot88’ torna alla carica online, Silvani tra attentato e picchetta, Phil Hellmuth a caccia del primo titolo WPT in carriera.

Super Tuesday, Rocco Palumbo vince $18.000

Dopo un PSC Barcellona non proprio memorabile (out dal Main Event nel giro di un’ora!), Rocco Palumbo è tornato in quello che probabilmente è il suo ambiente preferito: gli MTT online. E lo ha fatto alla grande.

Sephirot88’, questo il suo nickname sul .com, è andato vicino a vincere per la seconda volta in carriera il Super Tuesday, torneo di PokerStars.com da 1.050 dollari di buy-in e 275.000 garantiti,che ha fatto segnare 341 entry – per un garantito dunque ampiamente superato.

L’azzurro si è presentato al tavolo finale con lo stack più grosso di tutti, ma non è riuscito a portare a termine l’impresa. Prima ha perso un colpo enorme con 6-6 contro T-T, poi la sfortuna si accanisce quando con A-K viene eliminato dall’A-T di ‘deeflame7’, fortunato a trovare un 10 al flop.

Alla fine, Palumbo si è dovuto arrendere al 5° posto, incassando comunque oltre 18.500 dollari. Ecco il payout del final table del Super Tuesday:

  1. NEED100KFAST (Svezia) $63,535.10

  2. papan9_p$ (Russia) $46,678.53

  3. deeflame7 (Germania) $34,294.30

  4. Silentm0de (Moldavia) $25,195.70

  5. Sephirot88 (Svizzera) $18,511.08

  6. gnetaren (Svezia) $13,599.93

  7. dreamland (Argentina) $9,991.74

  8. RamsGold (Canada) $7,340.87

  9. RickLogrado (Brasile) $5,393.25

Roberto Silvani: dallo scampato attentato sulla Rambla alla picchetta

Un mix di fortuna, abilità e prontezza di spirito. Cocktail necessario tanto per vincere a poker quanto nella vita. Chiedere per conferma a Roberto Silvani, la cui storia è al limite dell’incredibile.

L’azzurro, infatti, si trovava a Barcellona proprio nei giorni dell’attentato sulla Rambla, durante il PokerStars Championship. Non solo, Silvani l’attentato l’ha vissuto in prima persona, insieme con l’amico Alessandro Colafrancesco.

Ma quando il camion si è gettato sulla folla, Silvani ha avuto la capacità di rimanere freddo e di evitare l’attacco, traendo in salvo anche l’amico. Scampato il pericolo, i due hanno deciso che the show must go on: non si sono fatti prendere dalla paura e hanno partecipato alla kermesse di PokerStars.

Alla fine, Silvani è riuscito a portarsi a casa una picchetta, vincendo l’evento 51 e incassando oltre 20.000 euro. Quando si dice una storia a lieto fine…

Questo il payout del tavolo finale del torneo di No Limit Hold'em Super Hyper Turbo vinto da Silvani:

  1. Roberto Silvani €20.300

  2. Aneris Adomkevicius €14.400

  3. Thiago Crema €9.430

  4. Pedro Lamarca €7.260

  5. Vitor Peixoto Moreira €5.750

  6. Frederico Silva €4.500

  7. Helio Bandeira Neves Neto €3.540

  8. Michele Guerrini €2.760

  9. Simon Horlacher €2.100

WPT Legends: Phil Hellmuth per la storia

Phil Hellmuth

Tra i tanti successi di una carriera straordinaria, Phil Hellmuth non può vantare un titolo del World Poker Tour. Chissà che le cose non possano cambiare al WPT Legends, dove il Poker Brat ha raggiunto il tavolo finale a sei giocatori.

L’americano partirà con il terzo stack, dietro a J.C. Tran e Art Papazyan, ma davanti a D.J. Alexander, Adam Swan e Marvin Rettenmaier. Non sarà facile per Hellmuth risalire la china, vista la concorrenza più che agguerrita.

Sicuramente il Poker Brat ci proverà: dopo il record di braccialetti WSOP, un titolo WPT sarebbe la classica ciliegina sulla torta.

Ecco la situazione a inizio final table:

  1. J.C. Tran 8,295,000

  2. Art Papazyan 6,005,000

  3. Phil Hellmuth 2,940,000

  4. D.J. Alexander 2,730,000

  5. Adam Swan 1,655,000

  6. Marvin Rettenmaier 1,225,000

Il payout del torneo:

  1. $668,692

  2. $364,370

  3. $217,040

  4. $161,490

  5. $120,775

  6. $91,825

Commenti

Posta il tuo commento

I commenti sono disabilitati.

Commenti

Nessuno ha commentato questa pagina