ItaliaPoker > News di Poker > Sunday Special ‘magico’, bene l’Italia al PSF Dublino, ‘Trueteller’ il più vincente del mese
sunday special heads up

Sunday Special ‘magico’, bene l’Italia al PSF Dublino, ‘Trueteller’ il più vincente del mese

condividi su

mago1981’ si porta a casa il Sunday Special di PokerStars, due italiani brillano al final table del PSF Dublino, Timofey Kuznetsov squalo negli high stakes online.

Sunday Special: ‘mago1981’ fa l’incantesimo

Il Sunday Special di PokerStars.it torna alla normalità, ma non per questo smette di attirare: i 1.756 ingressi da 100 euro hanno permesso infatti di superare agevolmente il montepremi garantito di 150.000 euro, per un totale di 158.040.

L’ha spuntata ‘mago1981’, al termine di una vera e propria maratona conclusasi soltanto all’alba di martedì 3 ottobre. Per lui una prima moneta di 24.000 euro tondi tondi, frutto di un deal a 4 giocatori che ha coinvolto anche Daniele ‘danieledefeo’ De Feo, alla fine 2° per 12.628 euro – meno dei 15.433 incassati da Riccardo ‘Overbet91’ Bonelli, 3°.

Ecco il payout del Sunday Special giocatosi tra domenica 1 e lunedì 2 ottobre 2017:

  1. mago1981 €24.000*

  2. danieledefeo €12.628*

  3. Overbet91 €15.433*

  4. mrsbrillo91 €11.819*

  5. ANTIVIRUS78 €6.953

  6. M@st3r_91 €5.057

  7. GandreFuga21 €3.160

  8. Theacher79 €2.370

  9. oppiz.zam €1.896

PSF Dublino: 3° posto per Antonio Merone, 5° Ivan Tononi

Nei giorni scorsi è andato agli archivi anche il PokerStars Festival Dublino, che ha visto gli italiani grandi protagonisti del Main Event. Non è arrivata la vittoria, ma abbiamo piazzato ben quattro giocatori tra i migliori 16, due dei quali addirittura al tavolo finale.

Al 14° posto, infatti, è uscito Virgilio Di Cicco, che ha messo le mani su un premio di 6.990 euro. Tre posizioni più su per Edoardo Poggiali, out all’11° posto per 9.440 euro. Ma i veri exploit sono arrivati da altri due player.

Parliamo di Antonio Merone e Ivan Tononi. Il primo ha chiuso il PSF Dublino Main Event al 3° posto, portandosi a casa 78.554 euro, frutto di un deal che gli ha permesso di intascarsi più del secondo classificato. Tononi, invece, è stato eliminato al 5° posto per un premio di 35.780 euro.

La vittoria finale se la sono giocata due irlandesi, Gary Mcginty e Jim O’Callagahan. Mcginty ha cominciato la sfida conclusiva con un vantaggio di chip troppo grande per il suo avversario, che infatti si è dovuto inchinare dopo poche mani.

Così il tavolo finale del PSF Dublino Main Event:

  1. Gary Mcginty €91.808*

  2. Jim O'Callaghan €74.797*

  3. Antonio Merone €78.554*

  4. Sean Prendiville €71.161*

  5. Ivan Tononi €35.780

  6. Declan Connolly €28.110

  7. Michael Graydon €20.980

  8. Alexander Bretherton €14.530

Cash game high stakes online: un settembre d’oro per ‘Trueteller’

trueteller

Seppur di poco, Timofey ‘Trueteller’ Kuznetsov è il giocatore più vincente di settembre per quanto riguarda il cash game high stakes online. Con un profit di 378.800 dollari, il russo si è messo alle spalle ‘RaúlGonzalez’, fermatosi a 359.100 dollari.

Spiccano nella top ten del primo mese autunnale anche il 5° posto di ‘LLinusLLove’ (giocatore passato nel giro di un paio d’anni dai micro stake agli high stake) e il 9° posto del sempiterno Viktor ‘Isildur1’ Blom:

  1. Trueteller +$378.800

  2. RaúlGonzalez +$359.100

  3. WRUUUUM +$211.800

  4. gavz101 +$165.200

  5. LLinusLLove +$147.800

  6. Cobus83 +$138.200

  7. NLZWERVERNL +$133.000

  8. ActionFreak +$130.800

  9. Isildur1 +$120.700

  10. fjutekk +$98.800

Dietro la lavagna finiscono tanti big, che a settembre hanno lasciato per strada parecchio denaro. Qualche esempio? Alexander ‘joiso’ Kostritsyn ha perso 235.200 dollari, Ben ‘Ben86’ Tollerene 221.700 e Sami ‘Lrslzk’ Kelopuro’ 186.800:

  1. Nolez7 -$286.850

  2. ChaoRen160 -$275.000

  3. joiso -$235.200

  4. Ben86 -$221.700

  5. Lrslzk -$186.800

  6. 8superpoker -$181.400

  7. 1nvoker -$120.500

  8. Grazvis1 -$116.900

  9. OhHeyCindy -$111.100

  10. ImagineKing -$103.200

Commenti

Posta il tuo commento

I commenti sono disabilitati.

Commenti

Nessuno ha commentato questa pagina