ItaliaPoker > News di Poker > Tennis e poker: chi sono i player più bravi?

Tennis e poker: chi sono i player più bravi?

condividi su
Campioni sul campo ed al tavolo: ecco chi sono i giocatori più bravi nel tennis e nel poker

Negli ultimi anni, il gioco del poker è riuscito spesso ad attrarre giocatori di molti altri sport, seducendoli con quella competitività e quella straordinaria dimensione strategica che sono tipiche del tavolo verde.

Il tennis - tra questi sport - è probabilmente uno di quelli che è riuscito a "produrre" giocatori di poker di alto livello, da Boris Becker fino al neo PokerStars pro Rafael Nadal.

In questo articolo proviamo a riassumere i nomi più importanti frutto del matrimonio di tennis e poker.

#1. Boris Becker

Già leggenda sul camp, il tedesco è riuscito a conquistarsi il ruolo di "pilastro del gioco" anche nel mondo del poker.

Certo, i suoi successi nel poker non sono nemmeno paragonabili a quelli ottenuti con il tennis visto che la carriera pokeristica di Boris Becker segna ITM per poco meno di 100.000 USD, ma il campione è ormai da anni una delle costanti degli appuntamenti di poker più importanti.

Finora, Becker ha giocato in due European Poker Tour (EPT) Live - l'EPT di Barcellona 2011 e l'EPT Berlino 2013 - insieme all'evento WPT Championship 2009. Con la stagione numero 10 dell'EPT al via in una settimana, non sarebbe quindi una sorpresa se la leggenda del tennis tedesco decidesse di prender parte ad alcuni degli eventi di poker inseriri nel calendario EPT del 2013.

#2. Patrik Antonius

Patrik Antonius non ha certo raggiunto lo status di superstar sul campo da tennis, ma è sicuramente una forza da non sottovalutare al tavolo da poker.

Il pro finlandese è stato sostanzialmente costretto al ritiro dal tennis prima di avere la possibilità di farsi un nome ad alti livelli a causa di una serie di problemi alla schiena che -dicono - gli avrebbero tolto le speranze di una prestigiosa carriera.

Avendo anche "un certo" talento per il poker, tuttavia, Antoniuse ha deciso di entrare nel gioco diventando un pro e mettendo da parte 14 ITM, un braccialetto WSOP ed un titolo EPT.

Negli anni, Antonius si è anche fatto un nome nel poker online, dopo aver vinto uno dei più grandi pot di sempre nel poker online - 1.356.946 dollari - contro Victor Blom nel 2009.

#3. Rafael Nadal

È vero, Nadal non ha ancora ottenuto alcun importante riconoscimento nel poker di livello professionistico, quindi la sua presenza in questa lista potrebbe suscitare qualche perplessità.

Tuttavia, il 27enne spagnolo ha affinato le sue abilità nel poker negli ultimi tempi ed è pronto a far vedere quali siano le sue reali qualità al tavolo verde con un grande debutto previsto per l'EPT Praga del prossimo dicembre.

Dovesse riuscire a traslare sul tavolo da poker anche solo una parte dei successi ottenuti sui campi da tennis, Nadal entrerebbe di diritto nella lista dei migliori giocatori di poker di tutti i tempi.

Quanto al tennis, visto che il suo campo è quello, Nadal secondo giocatore di sempre quanto  a vincite in denaro (parliamo di oltre 56 milioni dollari...).

#4. Patrick de Koster

Come Antonius, Patrick de Koster ha avuto una promettente carriera da tennista interrotta da un grave infortunio.  E come Antonius, anche l'olandese ha iniziato a giocare a poker cambiando rapidamente la sua passione per le palline in quella per le carte.

Ha studiato il gioco e giocato a poker sempre di più fino a diventare un pro e mettere insieme vittorie importanti come quella del WPT National organizzato durante il poker festival di Marbella in grado di fruttargli una prima moneta da 150.000€

In generale, gli ITM ottenuti da de Koster nei tornei live ammontano ad oltre 280mila dollari.

#5. Gus Hansen

Anche se non è mai riuscito a raggiungere il livello di Boris Becker o Rafael Nadal, Gus ha un passato da campione di tennis.

Questo, ovviamente, prima che il great Dane spostasse la sua attenzione al poker e diventasse una delle figure più polarizzanti nel gioco.

Hansen è diventato uno dei nomi più importanti nella comunità del poker soprattutto per la sua passione per le partite high stakes ed il suo stile imprevedibile di gioco che gli ha fruttato un braccialetto WSOP e tre titoli WPT.