ItaliaPoker > Calcolatore Probabilità Poker
strategia poker26

Calcolatore Probabilità Poker

condividi su

Vi siete sempre chiesti come si fa a calcolare la reale forza di una mano di poker, sia in valore assoluto che opposta ad alcune specifiche mani? Ora potrete farlo attraverso il calcolatore probabilità poker, che vi consentirà di dare in maniera definitiva un valore alla vostra mano di Texas Hold'em o di altre varianti del poker.

Calcolatore Probabilità Poker - Chances di Avere una Buona Mano

calcolatore probabilita poker

Il poker, nonostante i continui tentativi di screditarlo da parte di chi non ne esattamente un esperto o un appassionato, è un gioco che si basa sulla matematica. Pertanto dal nostro punto di vista, ignorare il calcolo delle probabilità significa avere pochissime probabilità di riuscire a vincere nel lungo periodo. E per riuscire a sfruttare al meglio l'aspetto matematico del gioco, avere un buon calcolatore probabilità poker è decisamente l'ideale.

Come detto dunque, se dovessimo trovare una peculiarità nel poker che in altri giochi facciamo fatica a trovare, è dunque il suo aspetto matematico. A nostro parere, infatti, ogni decisione che prendiamo al tavolo va presa soprattutto in base al calcolo delle probabilità, per quanto possa essere forte anche l'impatto della psicologia e della gestualità in un contesto come quello pokeristico.

Ribadiamo dunque un concetto importante: in questo gioco è semplicemente essenziale conoscere e applicare ogni aspetto della matematica. Ma che cos'è, a conti fatti, il calcolo della probabilità? Semplice. Si tratta di un ramo specifico della matematica attraverso la quale potremo calcolare che accada un evento piuttosto che un altro. Nel caso del calcolatore probabilità poker, stabiliremo attraverso la matematica la frequenza con cui una mano può vincere, o può semplicemente capitarci tra le mani.

Quando si ha a che fare con un mazzo di carte di poker, ovviamente il numero dei risultati possibili aumenta in maniera esponenziale rispetto ad altri eventi, come ad esempio un lancio della monetina in cui i casi sono solo due: testa o croce.

Ciascun mazzo di poker, come ben saprete, è composto da 52 carte, suddivise in quattro semi (cuori, quadri, fiori e picche), dall'asso al re. Questo significa che la probabilità di ricevere un asso è di 1 su 13, ovvero il 7,7%. Di contro, la probabilità di ricevere una carta qualsiasi di uno dei quattro semi è molto più alta e ammonta a 1 su 4 (il 25%).

Calcolatore Probabilità Poker - Le Pot Odds

calcolatore probabilita pot odds

Il concetto di pot odds è uno dei più importanti nel mondo del poker. Si tratta di un rapporto matematico che intercorre tra la quantità di chip (o di soldi se si sta giocando una partita cash game) e la puntata che è stata fatta o che si sta pensando di fare. Un buon consiglio può essere quello di usare un calcolatore: non un calcolatore probabilità poker, ma un calcolatore di pot odds in modo da essere sicuro che la puntata che vorrete fare sia bilanciata all'entità del piatto per cui state giocando.

Una volta che sapete di che pot odds disporrete prima di effettuare la vostra puntata oppure di fare call ad una puntata fatta dall'avversario, allora dovete usare questa informazione nel migliore dei modi. E per farlo dovrete fare un confronto tra le pot odds in "vigore" e la vostra mano, anche perchè sarà necessario capire quali carte hanno in mano i vostri avversari e quante sono le chances a disposizione per vincere.

Calcolo Odds Poker - Le Implied Odds

Gli implied odds rappresentano un altro aspetto importante delle singole mani di poker. Esse si definiscono in base al rapporto fra l'ammontare del piatto attuale e quello che vi aspettate invece di vincere, in base ad un rapido calcolo di quanto potrebbe ingrossarsi il piatto con il passare del colpo. In sintesi, si tratta di un calcolo non si basa solamente sul momentaneo ammontare del piatto, ma sul potenziale aumento dello stesso pot in base alla action che vi aspettate di trovare fino al river

Per fare un rapido esempio, durante una partita di cash game vi trovate di fronte ad una puntata di 20 euro su un piatto di 80 euro, che è quindi lievitato a 100. Sapete perfettamente che con un call il pot salirà a 120, ma sapete anche che proseguendo nel colpo ci potrà essere un ulteriore ingrossamento. Quindi, con il calcolo delle implied odds potrete anche valutare se il call nell'immediato potrà essere una spesa giusta, indipendentemente dall'entità.

Come Calcolare Probabilità Poker - Le Percentuali

calcolatore probabilita poker percentuali

Dopo aver parlato di odds, di pot odds e di implied odds, dobbiamo passare a parlare di un altro aspetto per capire come calcolare probabilità nel poker. Stiamo parlando delle percentuali, ovvero di quanto potrà essere alta o bassa la possibilità di vincere una singola mano con le vostre due carte, contro uno o più avversari

Nella storia del Texas Hold'em sono stati studiati ed escogitati tanti modi per calcolare le percentuali nella sfida tra due o più mani. Noi abbiamo seguito questo metodo. Basta prendere il numero dei nostri out e moltiplicarlo per 4 se ci troviamo al flop, quindi con ancora due carte da scoprire, oppure moltiplicarlo per 2 se ci troviamo al turn, quando ci troviamo dunque con una sola carta da girare, ovvero il river.

Ragioniamo attraverso un esempio concreto. Nel caso di un progetto di scala bilaterale al flop, e quindi con 8 out buoni, la nostra percentuale di successo sarebbe del 32% (8 out moltiplicati per 4); mentre se volessimo cercare di trasformare la nostra bilaterale in una scala dopo il turn, a quel punto avremmo il 16% di probabilità (8 out moltiplicati per 2) che si chiuda al river.

Se avessimo invece un progetto di colore insieme alla nostra bilaterale, le nostre probabilità di vittoria al flop sarebbero chiaramente molto più alte, visto che vanno a mischiarsi al tepmo stesso due progetti, ovvero il flush draw e lo straight draw. I nostri progetti verrebbero chiusi circa nel 60% dei casi, visto che avremo 15 out a disposizione. Al turn le nostre percentuali scenderanno in maniera drastica, ma mantenendo sempre una grande chance di vincere, visto che saremo al 30% circa. E questo ci porterebbe ad avere un buon vantaggio, in caso di chiusura del progetto, contro la maggior parte delle mani. Fatta eccezione, ovviamente, per full e poker.

Ovviamente, bisognerà fare bene i conti prima di avventurarsi in determinate giocate, soprattutto quando dobbiamo giocare con in mano un progetto e senza aver ancora chiuso un punto in maniera concreta. Ad esempio, al cospetto di puntate decisamente alte, più al turn che al river, seguendo il discorso fatto pocanzi su pot odds e soprattutto implied odds fare call potrebbe rivelarsi sbagliato sul lungo periodo.

 

Di seguito vi presentiamo un paio di tabelle, in cui vi spieghiamo in termini numerici rispettivamente quanta probabilità avrete per migliorare la vostra mano dopo la discesa del flop - sia che vi troviate con un progetto di scala o con uno di colore - e quali sono le percentuali di partenza di due mani a confronto, con anche la mano che parte in vantaggio tra le due e la quantità di probabilità con cui questa conclude sempre avanti.

 

Calcolo Probabilità Poker Per Migliorare una Mano Post-Flop

 

ManoPunto da OttenereOutsFlopTurn
Progetto di Scala Colore Bilaterale Scala/Colore/Coppia 21 72.32% 47.73%
Progetto di Scala Bilaterale Scala/Colore 15 54.10% 32.60%
Scala Interna Scala/Coppia 10 38.40% 21.70%
Four flush Colore 9 35% 19.60%
Scala Aperta Scala 8 31.50% 17.40%
Tris Full House 7 27.80% 15.20%
Carte basse sparse Coppia 6 24.10% 13%
Coppia Doppia Coppia/Tris 5 20.40% 10.90%
Doppia Coppia Full House 4 16.50% 8.70%
Scala Interna Scala 4 16.50% 8.70%
Coppia Doppia Coppia 3 12.50% 6.50%
Coppia bassa Tris 2 8.40% 4.30%
Tris Poker 1 4.30% 2.20%

Calcolo Percentuali Poker Preflop in Heads Up

Possibilità di vittoria in All-inProbabilità Approssimativa
AK vs 76 suited AK vince al 60%
AK vs QJ AK vince al 64%
AK vs 22 22 vince al 51%
AK vs KQ AK vince al 73%
AK vs AA AA vince al 87%
AK vs KK KK vince al 66%
AQ vs KQ AQ vince al 70%
AQ vs QJ AQ vince al 70%
AQ vs KJ AQ vince al 60%
AT vs KQ AT vince al 58%
AA vs KK AA vince al 80%
AA vs 22 AA vince al 80%
AA vs 76 suited AA vince al 77%
A2 vs JT A2 vince al 55%
KK vs K2 KK vince al 94%