ItaliaPoker > Guida per i principianti > Carte da Poker: Quali Sono le Migliori per Giocare

Carte da Poker: Le Migliori Carte per Giocare a Poker

condividi su

Scopri le migliori carte da poker ed impara a riconoscere le vere carte professionali per giocare e per allenarti.

Trovare le carte da poker adatte non è una delle priorità per i novizi del poker. Sono ovviamente altre le urgenze di chi approda a questo mondo.

Tuttavia avere tra le mani delle buone Poker Flash Cards rende la vita più facile: queste sono infatti tra le migliori carte per poker perché aiutano chi si avvicina al gioco con due consigli stampati su di un lato: facilitano la comprensione del gioco e del valore preciso della combinazione che si ha in mano.

Le carte da poker professionali non si rovinano facilmente e non presentano segni dopo solo poche mani giocate. Hanno peculiarità che consentono di essere tenute tra le dita favorendo la maneggevolezza.

La resistenza e la pieghevolezza sono caratteristiche da cui non si può prescindere per scegliere le carte giuste, ma dipende a seconda di come vengono tenute: in mano a ventaglio o sul tavolo come per il Texas Holdem.

E il materiale? Per altri giochi come il Pinnacolo, la Pinella e la Scala Quaranta le carte da gioco sono di cartoncino, che garantisce la classica caratteristica della consistenza. Lato negativo del cartoncino è la poca resistenza all'usura.

Se il gioco è in questione è il moderno Texas Hold'em il materiale adatto è la plastica. Le carte professionali da poker nel poker sportivo, si sa, devono essere posizionate sul tavolo, quindi è importante che siano flessibili e veloci per il mescolamento e la distribuzione ai giocatori al tavolo.

La plastica garantisce ampiamente queste specificità. Per dirla tutta, la velocità delle carte  dipende anche dalla superficie su cui si gioca. Il tavolo ideale non deve presentare spigoli, deve essere ovale e con un ripiano in panno verde sintetico senza decorazioni da essere liscio per lo scorrimento.

Le dimensioni delle carte variano tra quelle di plastica e quelle in cartoncino, cambia anche il numero di pips segnati nelle facciate. 
Le carte dette Regular Index sono quelle che abbiamo tutti in casa, possono avere da quattro a due pips: dipende se i numeri e i simboli della carta sono stampati su tutti gli angoli o solo su quello destro e sull'inferiore sinistro.

Le Jumbo Index hanno numeri e semi di maggiori dimensioni rispetto alle Regular e il gioco a cuisi adattano meglio è il BlackJack oltre a essere ritenute da vari esperti le carte da poker create ad hoc per il Texas Hold em. Parlando di marche consigliate, si possono tranquillamente fare i nomi di Copag e Kem, di livello superiore alle altre e con la caratteristica della termoplasticità. Il loro prezzo va dai quindici dollari ai quarantacinque se acquistate tramite Internet.

Le Copag sono di produzione brasiliana e sono più opache delle Kem, rispetto alle quali costano la metà. Le Kem sono prodotte negli Stati Uniti e sono, come le Copag, piacevolissime al tatto e dotate di grande flessibilità.

Un po' come nel calcio ci si compra la maglietta del campione idolatrato, così nel poker si possono avere le carte utilizzate dai propri idoli in prestigiosi tornei: si possono trovare, infatti, le carte professionali dell'EPT (European Poker Tour), del WPT (World Poker Tour) o del WSOP (World Series Of Poker).

Dove rintracciarle? Su e-bay, ovvio, dove si trovano set con mazzi di carte ufficiali e chips in ceramica. Il prezzo è poco meno di trecento euro. È rinvenibile anche l'edizione limitata del World Poker Tour set: 300 chips con il logo del World Poker Tour e tutto quello che serve per imbastire un torneo di poker.

La valigetta cromata che contiene il set pesa 5.5 chilogrammi per un prezzo di novanta sterline, non proprio per le tasche di tutti. L'alternativa è il set CartaMundi, meno costoso: la metà per la precisione e il marchio è uno storico nel gioco del poker. Contiene anche duecento chips in ceramica.

Le carte da poker possono essere anche un graditissimo regalo. Se poi si è maschietti, le carte con il coniglietto di Playboy possono esserlo ancora di più. Non c'è rischio di distrarsi perché chi gioca a poker non perde la concentrazione facilmente.

Per chi ama, invece, Star Wars può regalarsi le carte professionali con il personaggio immaginario Obi-Wan Kenobi e le frasi più celebri della saga cinematografica.

Anche le carte dei Pink Floyd possono essere una buona idea per congiungere la passione per il tavolo verde e quella per The Wall, il doppio concept album del 1979 diventato uno dei più venduti della storia.